Gonfalone ricamato 120x200
  • Gonfalone ricamato 120x200

Gonfalone Ricamato 120x200

1.690,00 €
Iva esclusa

Gonfalone ricamato a macchina e rifinito a mano misura 120x200. All’interno di questa sezione del sito trovate i nostri Gonfaloni ricamati a macchina e rifiniti a mano in tessuto Moella Seta Bemberg, completi di cordoniera e fiocchi in canuttiglia. I nostri gonfaloni sono disponibili in varie misure: 50cmx70cm, 70cmx100cm, 80cmx120cm, 100cmx160cm, 120cmx200cm e VARIE FORME.

Opzioni
Quantità

Pagamenti sicuri al 100%

Scopri i nostri Gonfaloni Ricamati di varie forme e misure

All’interno della pagina trovate degli esempi di gonfaloni 120cmx200cm di diversa fattura. Per richiedere ulteriori personalizzazioni non esitate a contattarci chiamando il numero verde o attraverso la CHAT. All’interno della pagina avete la possibilità di ordinare i nostri gonfaloni singoli o completi di accessori come: aste di velluto, aste cromate, aste dorate, traverse cromate o dorate, base, lance, nastri ricamati. Insomma tutto il necessario per dare il massimo prestigio al vostro stendardo. I materiali dei nostri gonfaloni sono di altissima qualità, rifiniti a mano dai nostri artigiani esperti per rendere disponibile un prodotto di alta gamma pur mantenendo prezzi economici.

Alcune curiosità sui gonfaloni

Il gonfalone è un vessillo, solitamente di forma rettangolare, appeso per un lato minore ad un'asta orizzontale incrociata con un’asta verticale sostenuta dal gonfaloniere, ovvero chi ha l’onore di portare il gonfalone. In origine i gonfaloni furono utilizzati da numerosi comuni in epoca medioevale, ed in seguito anche da Compagnie, Corporazioni e Quartieri che ne adottarono di propri. Oggi tutti i comuni italiani hanno il loro gonfalone ad esclusione di un’unica città: Vicenza. È infatti l'unico comune italiano che, al posto del gonfalone, ha come vessillo la bandiera nazionale con, all’interno, il simbolo della città. Il resto dei comuni sono rappresentati dal proprio gonfalone che ha al centro lo stemma del Comune. I gonfaloni ufficiali, secondo l'Ufficio Onorificenze e Araldica pubblica del Dipartimento del Cerimoniale di Stato, devono essere: “di un metro per due, del colore di uno o di tutti gli smalti dello stemma dell’ente, sospeso mediante un bilico mobile ad un'asta ricoperta di velluto dello stesso colore, con bullette poste a spirale, e terminata in punta da una freccia, sulla quale sarà riprodotto lo stemma, e sul gambo il nome dell'ente. Il drappo, riccamente ornato e frangiato sarà caricato, nel centro, dello stemma dell'ente, sormontato dall'iscrizione centrata (convessa verso l’alto) dell'ente. La cravatta frangiata dovrà consistere in nastri tricolorati dai colori nazionali” (art. 5, R. D. 7 giugno 1943, n. 652).

PER ULTERIORI RICHIESTE O PERSONALIZZAZIONI NON ESITATE A CONTATTARCI VIA MAIL, CHIAMANDO IL NUMERO VERDE O LA CHAT

  • Acquisto Sicuro Acquisto Sicuro
  • Spedizioni Veloci Spedizioni Veloci
  • Reso Gratuito Reso Gratuito